Campocatino - Gioiello della Garfagnana

Campocatino - Gioiello della Garfagnana

Campocatino è una località montana delle Alpi Apuane situata nel comune di Vagli di Sotto. Si trova a 1000 metri sul livello del mare e comprende un ampio bacino di origine glaciale, a testimoniare l’estensione della glaciazione quaternaria dell’era appenninica. Dal 1991 la zona è divenuta Oasi naturale della LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli, fondata nel 1965): sono diverse le specie di uccelli, anche rapaci, che vi si riproducono grazie alla coesistenza di diversi ambienti nell’area. 

Presso l’Oasi di Campocatino partono vari sentieri escursionistici del CAI (Club Alpino Italiano, nato nel 1863). 

Famosi a Campocatino sono i “caselli”, tipiche costruzioni pastorali conservate con le loro antiche caratteristiche e immerse nel verde e nel silenzio. Alcuni di essi sono divenuti di proprietà privata ma sono messi a disposizione in affitto: questo è un utilizzo tipico dell’escursionista, che può trovare comodità nel pernottare nella vallata ed essere già in loco nell’organizzare e cominciare la propria escursione. Tra i caselli è presente anche il Rifugio di Campocatino, l’unico rifugio della zona. 

Per il suo essere un luogo appartato e tranquillo e allo stesso tempo per la vasta offerta di sentieri, paesaggi, specie animali ed elementi caratteristici (come appunto i caselli), Campocatino è soprannominato il “gioiello della Garfagnana”.

Preferenze cookie
0