Villa Biondi già Bertacchi

Villa Biondi già Bertacchi
La Villa Bertacchi, poi Biondi, è sita in località Pozza in comune di Barga, in una zona che non apparteneva al territorio della Repubblica Lucchese, sono molti però i caratteri che la accomunano alle costruzioni del territorio intorno a Lucca. Costruito a mezza costa, l'edificio è composto da un corpo centrale a pianta rettangolare, a cui sono saldati due corpi laterali che hanno una profondità minore, e che quindi risultano arretrati sul prospetto a monte.
L'ingresso principale alla villa è a valle: un cancello dalle linee curve introduce ad un lungo viale fiancheggiato da alte siepi di bosso. La parte superiore delle siepi è tagliata in modo da formare una sorta di merlatura semi curvilinea che prosegue fino a quando il viale si divide in due rampe(curve anche esse) che salgono fino al livello della facciata. L'elemento principale di questa è la scala, che ha due rampe contrapposte e un terrazzo con balaustra in pietra. Le finestre della facciata hanno sobrie decorazioni in muratura e pietra, di colore più chiaro rispetto a quello dell'intonaco. Anche per le decorazioni c'è un alternarsi di linee rette e curve: hanno linee rette quelle del piano più alto, mentre sono mistilinee quelle del piano inferiore.
Gli interni della villa sono rimasti sostanzialmente inalterati e conservano arredi ed oggetti, tra cui i molti volumi della biblioteca, appartenuti ai diversi proprietari della villa. Dal salone del primo piano, le cui finestre sono in asse col viale di bosso, si gode di un grande panorama sulle Alpi Apuane.
Lo spazio a monte è costituito da un aia su cui si affacciano degli edifici di servizio. Sul muro di cinta si apre un esedra decorata con disegni geometrici, realizzati con ciottoli bianchi e diaspro di Giuncheto.

Dove

Località Pozza, 4, 55051 Barga LU

Notizie storico critiche

La villa fu costruita come "casa fuori porta" nella prima metà del seicento dalla famiglia Balduini, una delle famiglie della nobiltà locale. Da documenti d'archivio risulta che nella proprietà, nota come "Villa dei Colli", erano allora presenti una palazzina a due piani con un aia sul retro e una casa colonica. Alla fine del secolo, quando i Balduini si trasferirono a Napoli, la villa passò ai Bagnozzi. Nel 1705 è citata nell'elenco delle proprietà della famiglia Bertacchi. Furono questi ultimi a dare alla villa la sua struttura odierna, sia per quel che riguarda l'edificio, sia per la sistemazione del parco, con le siepi di bosso lungo il viale d'accesso a valle e con il nuovo assetto dello spazio sul retro. Nel 1900 la villa fu acquistata dalla famiglia Biondi, gli attuali proprietari. E' a Cesare e a Pompeo Biondi, medico il primo, giurista il secondo, che si deve la raccolta dei volumi presenti nella biblioteca della villa.

Bibliografia

  • BELLI BARSALI ISA, La Villa a Lucca dal XV al XIX secolo, De Luca, Roma, 1964
  • Archivio Soprintendenza B.A.A.A.S. delle province di Pisa, Lucca, Massa Carrara, Livorno (schedatore: Biagioni)

Informazioni

Comprensorio: Mediavalle
Datazione edificio: XVII e XVIII secolo
Datazione giardino: XVIII secolo
Fax: 0583 710775
Frazione / Località: Barga, località Pozza
Telefono: 0583 723064

Ospitalità e Accoglienza...