Borgo di Isola Santa
Nel comune di Careggine, in provincia di Lucca, si trova l'Isola Santa, un piccolo borgo costituito da poche case in pietra con il tetto in ardesia e una chiesetta molto caratteristica che si affaccia su un lago artificiale costruito recentemente. L'Isola Santa è uno dei borghi più belli della Toscana e spesso viene paragonato ad un luogo tipico delle fiabe per quanto sia suggestivo.
Le prime notizie certe relative all'Isola Santa hanno inizio nel lontano 1260: originariamente nel paese si trovava un "hospitale" che accoglieva i viandanti che attraversavano le Apuane passando per la Foce di Mosceta per recarsi dalla Versilia alla Garfagnana o viceversa. Oggi l'Isola Santa è meta di turisti e di escursionisti, nonostante mantegna la sua aurea di pace e tranquillità. 
 

Dove

Isola Santa

Notizie storiche

Il piccolo borgo, fatto di casette in pietra con i tetti di ardesia e dalla piccola chiesa di S. Jacopo, ha una storia molto antica: il paese sorge oggi sulle rovine di un antico hospitale, luogo di sosta per i viandanti e i pellegrini che attraversavano le Alpi Apuane e viaggiavano a piedi tra la Versilia e la Garfagnana. 

In quegli anni l'Isola Santa aveva un aspetto diverso da come lo si può vedere oggi. Si affacciava lungo le sponde del torrente Turrite Secca e poteva essere raggiunto da una strada che passava per il fondovalle, sommersa oggi dal lago artificiale. Infatti, nel corso degli anni '50 è stata costruita una diga per lo sfruttamento dell’energia idroelettrica che modificò irrimediabilmente il borgo e parte dell'antico abitato venne sommerso dall'acqua tra cui il Mulino Mosceta e il ponte ad arco che attraversava il torrente. A causa di queste modifiche gli abitanti furono costretti ad abbandonare il borgo, ma nel 2000, dopo essere tornati all'Isola Santa con l'intenzione di riportare il villaggio alla sua originaria bellezza, diedero vita ad un progetto di ristrutturazione che ha salvato il borgo dall'abbandono e dall'incuria, facendolo rinascere come albergo diffuso. 

Cosa visitare

L'Isola Santa è uno dei migliori punti di partenza per visitare la Garfagnana.
Potete decidere di fare un'escursione lungo il lago oppure percorrere il Sentiero Cai 145 che vi conduce sulle Alpi Apuane. Dall'Isola Santa si diramano altri sentieri che consentono di raggiungere la Pania della Croce, la Pania Secca, la regina delle Apuane, il Pizzo delle Saette, il monte Corchia,Sumbra e Freddone. 

Nelle vicinanze dell'Isola Santa sono presenti anche delle affascinanti grotte da esplorare. Tra queste la Grotta del Vento sul versante della Garfagnana e l’Antro del Corchia sul versante versiliese. 

Informazioni

Stagione consigliata: Tutto l'anno
Contatti: Comune di Careggine
Telefono: +39 0583 661061
  

Ospitalità e Accoglienza...