Giornate Europee del Patrimonio: La Pittura che suona – dialoghi tra Musica ed Arte

Giornate Europee del Patrimonio: La Pittura che suona – dialoghi tra Musica ed Arte
Tornano le GEP 2020 – Giornate Europee del Patrimonio, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. Per l’occasione sabato 26 settembre 2020 sono previste aperture straordinarie serali dei Musei nazionali di Lucca dalle 19.30 alle 22.30​, ultimo ingresso alle 21.30, al costo simbolico di 1 euro.

Presso il Museo nazionale di Villa Guinigi si svolge la rassegna La Pittura che suona, dialoghi tra Musica ed Arte, a cura di Linda Severi, Stefano Albarello e dell’associazione Concentus Lucensis. 
Durante la giornata di sabato 26 settembre 2020 è in programma un concerto con visita guidata a tema, a cura del personale del Museo, dedicata a La Villa e la sua storia, Musica al tempo di Paolo Guinigi, con approfondimenti storico-artistici e musicali.
L’ingresso per la rassegna è compreso nel biglietto del museo e la prenotazione è obbligatoria all’indirizzo siemlucca@gmail.com. La presenza dovrà essere confermata tre giorni prima con una mail, indicando nome e numero di telefono. Per eventuali ulteriori posti disponibili sarà possibile prenotare direttamente alla biglietteria del Museo di Villa Guinigi allo 0583.496033.

Dove

Museo Nazionale Villa Guinigi, Lucca

Date

26/09/2020 | Giornate Europee del Patrimonio e La Pittura che suona – dialoghi tra Musica ed Arte
Maggiori Informazioni Evento

Informazioni

Frazione / Località: Lucca
Comprensorio: Piana di Lucca
Tipologia evento: rassegna
Telefono: 0583 496033
           

Ospitalità e Accoglienza...